venerdì 5 settembre 2014

Al Pasta dominio Zard, e la zampata di Marco Domenino!

Un nuovo mercoledì al circuito Fausto Coppi, dove un centinaio di atleti si ritrovano per disputare una nuova prova del Coppi d'Estate.
Una cinquantina nella prima partenza, pronti a dar battaglia da subito: al secondo giro già una fuga di quattro elementi, e la gara si trasforma in una cronometro a squadre dominata dagli Zard in fuga Giovanni Fedrigo, Adriano Bungaro e Roberto Panepinto insieme a Gigi Cifarelli (Pedale Borgodalese). Alle loro spalle il gruppo tenta inutilmente di reagire, e all'ultimo giro un imprevisto frena Bungaro che chiuderà in sesta posizione, mentre a tagliare il traguardo vittorioso è il guerriero Roberto Panepinto davanti a Gigi Cifarelli primo Supergentlemen e Giovanni Fedrigo.
Il gruppo dei giovani non intende esser da meno in quanto ad emozioni: a metà gara, dopo diversi tentativi andati a vuoto, una decina di corridori hanno lo spunto giusto per dare il via alla fuga che segna il destino della gara. Alle loro spalle i compagni di squadra fanno buona guardia e il gruppo non riesce a recuperare lo svantaggio.
Sul traguardo lo scatto di Marco Domenino (Racconigi Cicli Groppo) è vincente su Marco Girardi (Ciadit) e Matteo Save (Alessandro Ercole).