venerdì 25 luglio 2014

Leonardo Viglione a braccia alzate a Frassinetto!

Inizia la domenica, a Frassinetto per lo staff del Cusatibike la sveglia è all'alba per dedicarsi agli ultimi dettagli organizzativi per la cicloscalata che negli ultimi anni è diventata un evento per gli amanti del settore.
Le nubi incombono minacciose, ma atleti giungono anche dalle regioni limitrofe per onorare la competizione, incuranti del maltempo che in questa fresca estate è la piaga di ogni sport all'aperto.
La partenza in gruppo dalla piazza di Pont, pioggia non battente ma insidiosa contribuisce alle tattiche favorendo i più esperti mentre sul traguardo l'attesa è palpabile e la popolazione assiste incuriosita all'impresa di cui immaginano la fatica.
All'arrivo è Leonardo Viglione a stoppare il cronometro a 26 minuti e 41 secondi, infliggendo un distacco di 40 secondi a Giuseppe Perardi e 43 a Marco Vogliotti. Ancora un minuto e mezzo prima che transitino anche il primo senior Paolo Giraud insieme a Paolo Vassallo, Paolo Alberto, il primo Supergentlemen Carlo Champvillair, Mauro Liuni e i primi due gentlemen Fortunato Niro e Gianmarco Guglielmino.
Terminata la competizione un ricco buffet vince l'amarezza della pioggia, e una ricca premiazione con un telaio in carbonio alla squadra più numerosa, che il Cusatibike cede sportivamente alla seconda classificata, e prodotti locali e tecnici in quantità.
Appuntamento rinnovato per la prossima stagione, nella speranza che il sole voglia accompagnare una splendida giornata di sport.