mercoledì 11 settembre 2013

Massimo Grappeja e Massimo Frulio inaugurano Croce Baroni!


Sono Massimo Grappeja (Team Bike Pancalieri) e Massimo Frulio (Cicli Asti) i primi vincitori sul circuito di Croce Baroni sabato 7 settembre.
Dopo un decennio di assenza a causa di un manto stradale poco praticabile, l’opera dell’assessorato alla viabilità ha ripristinato la sicurezza e si torna a correre in questo circuito che tanti ricordi risveglia negli appassionati, e molta curiosità in chi ancora non lo conosce.
Il ritrovo è davanti alla ditta Grosso Mat, qualcuno telefona per avere le ultime indicazioni e gli atleti si susseguono come un vivace torrente alle iscrizioni: 130 alla partenza, divisi nelle due fasce protette come sempre dalle scorte tecniche. Sette i giri da percorrere per un totale di 61 chilometri circa, ma la gara la fanno le forze in campo.

Tra i giovani non c’è soluzione di continuità: aizzati dai più combattivi i tentativi di fuga non mancano, ma il gruppo è attento e reagisce sempre puntualmente riassorbendo tutti i fuggitivi. Sul traguardo lo spettacolo è la volata generale, Massimo Frulio con uno scatto felino vince di misura sul portacolori del Ciadit Cicli Sumin Walter Pacchiardo e Antonio Crisafi dell’Alpina Bikecafè.

Tra i gentlemen invece è vittoriosa l’azione solitaria di Massimo Grappeja (Team Bike Pancalieri) che taglia il traguardo a braccia alzate, mentre la volata del gruppo è vinta da Luigi Mantino (Bici&Bici Avigliana) su Roberto Dardi (Breviario Bonate Sopra) e Franco Gaule (Gili Arredamenti).