mercoledì 23 maggio 2012

Sotto le nubi di Oglianico


Domenica 20 maggio 2012
Oglianico (To)
4° e ultima Prova Giro del Canavese
Memorial Tiziano Bianco

Massimo Riva e Daniel Anghelanche in fuga sotto le nubi

Marco Bertolotto del Cusatibike Racing Team, Luciano Valvano del Pedale Canavesano, Fausto Baracco della Speed Wheel Team, Giuseppe Mansi del Cral Gtt, Franco Gaule del Team Valetti Cicli Demaria, Dario Giacoletto del Team Fantolino e Antonino Pitiddu del Cicli Gattobigio Cycling Team sono i campioni del Giro del Canavese.
Questi i nomi dei campioni investiti oggi della maglia del giro del Canavese, dopo quattro prove che li hanno portati in giro per la cintura nord della provincia torinese ad affrontare percorsi con difficoltà differenti ma tutti appassionanti.
La pioggia ha già flagellato questa manifestazione alle idi di aprile, quando è stata rinviata. Ma il maltempo sembra inseguire il suo obiettivo, ed al ritrovo una pioggia insistente fa temere un nuovo rinvio. La determinazione dello staff di Pierluigi Bianco ha però la meglio e la quarantina di atleti coraggiosi prendono puntuali il via.
Sull’asfalto insidioso riesce a prendere il largo la fuga di Massimo Riva del Gattobigio Cycling Team e Daniel Anghelanche del Pedale Canavesano,che macinano chilometri fino a tagliare il traguardo nell’ordine. Meno fortunata la giornata di Gigi Cifarelli, l’artista ciclista scivola sull’asfalto bagnato mentre pedala solitario, per lui fortunatamente solo un taglio alla mano ed un podio sfumato.
La volata del gruppo è invece vinta da Franco Gaule del Team Valetti, che con questo piazzamento guadagna i punti necessari per battere nella classifica del Giro l’avversario Luigino Barone della Kia Motors.
The caldo e un ricco rinfresco ristorano atleti e accompagnatori al termine della gara.
E viene il turno di Pierluigi Bianco di ringraziare i presenti, ricordando che la gara è stata fortemente voluta per onorare la memoria del fratello Tiziano, che ricorda con queste parole

Mi rivolgo ora agli amici del Gruppo Ciclistico EATON per il quale mio fratello aveva messo tutto il suo impegno aiutandomi a far si che nascesse questo gruppo, di uno sport che tanto amava.... continuate a correre in bicicletta Grazie “TIZI”

Ed ancora un ringraziamento a Marco Guglielmino, che ha permesso la nascita di questa corsa, alla Proloco di Oglianico, in particolare a Remogna Celestino e Toffanin Ignazio, al Comune di Oglianico rappresentato da Massimo Cattaneo, alla Eaton, alla protezione civile di Oglianico, Salassa e Front, agli sponsor e a tutti i collaboratori.
Si procede dunque con la consegna delle maglie e con le foto di rito dei campioni del Giro del Canavese, per seguire con la premiazione di giornata con borse colme prodotti per tutti i presenti.
Elisa Zoggia
 Classifica del Giro del Canavese