lunedì 7 maggio 2012

A Settimo il 1° Maggio


Martedì 1 Maggio 2011
Settimo Torinese (To)
Memorial Corino
Org.: U.S.C. Settimese

Angelo Rizzelli profeta in patria

Sette fuggitivi per sette giri e la volata che premia il settimese Angelo Rizzelli della Race Tool Cycling Team sono il condimento di un 1° maggio all’insegna dello sport.
La stagione delle piogge prosegue imperterrita rovinando i piani di allenamento di molti ciclisti e costringendo al rinvio di numerose gare, e la mattinata di questo martedì festivo è grigia, nubi scure incombono su tutto il Piemonte ma l’U.S.C. Settimese sconfigge la pioggia organizzando il memorial Giacomo Montini.
Sono una quarantina gli atleti che si presentano alle iscrizioni, per onorare la chiamata dello staff del presidente Salvetti, primo giro in andatura turistica per memorizzare il percorso e poi il via volante, per una settantina di chilometri di gara.
Fin dai primi chilometri in sette prendono il comando, sono Marco Tosco della Pessionese, Salvatore Cirasola della Speed Wheel Team, Francesco Mazzù del Bassotoce, Cristiano Burzio del Racconigi Cicli Groppo, Luca Carlini del Cicli Asti, Stefano Caporali della Olmo la Biciclissima e il ritrovato Angelo Rizzelli del Race Tool Cycling Team.
Sembrano lunghi sette giri per poter mantenere il vantaggio, ma i sette vanno di comune accordo e giro dopo giro sembra sempre meno possibile per il gruppo andarli a riprendere.
Alle finestre mamme e bambini si interessano alla corsa che si disputa per la strada, alcuni scendono ed il pubblico aumenta per sostenere gli atleti di casa e per applaudire alle capacità di tutti, tanto che la volata ristretta si svolge tra due ali di persone: parte Angelo Rizzelli, che dopo qualche anno di assenza dalle gare torna a farsi sentire, alle sue spalle Stefano Caporali si lancia per riprenderlo in volata ma i centimetri lo ingannano e per poco sulla linea del traguardo trionfa l’atleta di casa. I compagni di fuga giungono nell’ordine: Cristiano Burzio, Francesco Mazzù, Luca Carlini, Marco Tosco e Salvatore Cirasola.
Sopraggiunge quindi il gruppo la cui volata è vinta di misura da Luigino Barone della Kia Motors su Luigi Cornacchia della Redil Cicli Matergia e gli atleti del Pedale Settimese Roberto Loiacono e Roberto Possamai.
Prima di passare alla premiazione un ringraziamento è dovuto alla Polizia Municipale, alla Protezione Civile e a tutti i collaboratori dell’Usc Settimese grazie al cui contributo la gara è stata messa in sicurezza.

Elisa Zoggia